Istituto Superiore di Sanità su Olio di Palma, Allocca (Pres. Unione Italiana per l’Olio di Palma Sostenibile): “Bene parere dell’ISS, sfatati finalmente gli inutili allarmismi nutrizionali concentriamoci ora sul problema della sostenibilità”

Istituto Superiore di Sanità su Olio di Palma, Allocca (Pres. Unione Italiana per l’Olio di Palma Sostenibile): “Bene parere dell’ISS, sfatati finalmente gli inutili allarmismi nutrizionali concentriamoci ora sul problema della sostenibilità”

Venerdì 26 febbraio 2016 — Roma 25/02/2016 - “Siamo molto soddisfatti del parere espresso dall’Istituto Superiore di Sanità sull’olio di palma, che in questo modo chiarisce una volta per tutte – qualora ce ne fosse stato ancora bisogno – che il consumo di olio di palma, all’interno di una dieta equilibrata, non comporta rischi per la salute, a conferma di quanto sostenuto anche da altre istituzioni. Ora che chiarezza è stata fatta possiamo concentrarci sui temi della sostenibilità della produzione dell’olio di palma, un argomento che ci sta molto a cuore e che dovrà essere al centro della nostra attività”, così Giuseppe Allocca, Presidente dell’Unione Italiana per l’Olio di Palma Sostenibile, commenta la recente notizia relativa al parere espresso dall’Istituto Superiore di Sanità sulla non nocività dell’olio di palma per la salute. 

Lo studio sottolinea come “non ci siano evidenze dirette nella letteratura scientifica che l'olio di palma, come fonte di acidi grassi saturi, abbia un effetto diverso sul rischio cardiovascolare rispetto agli altri grassi con simile composizione percentuale di grassi saturi e mono/polinsaturi”. Come precisato da Marco Silano, direttore del reparto Alimentazione e salute dell'Iss dall’Istituto Superiore di Sanità, in una intervista rilasciata oggi ad un’agenzia di stampa: "Si tratta di un alimento, e pertanto non può essere definito 'tossico', ciò che fa la differenza è quanto se ne mangia". “Il messaggio chiaro e netto del dott. Silano – prosegue Alloccaè stato ribadito da tantissimi nutrizionisti ed esperti di alimentazione e da sempre, come Unione Italiana dell’Olio di Palma Sostenibile, abbiamo più volte sostenuto questo concetto”.

Insomma “ora che i dubbi nutrizionali sono stati chiariti – conclude Allocca - è giusto concentrare l’attenzione sul tema della sostenibilità e promuovere l’impiego esclusivo di olio di palma certificato sostenibile”.